Benvenuti!

In difesa di 113 anni di storia e di gloria.
In difesa di 29 scudetti.

Perché la Juventus non è stata difesa.
Non è stata difesa da John Elkann. Anzi...
Non è stata difesa da Gabetti. Anzi...
Non è stata difesa da Grande Stevens. Anzi...
Non è stata difesa da Montezemolo. Anzi...
Non è stata difesa dal presidente Gigli. Anzi...
Non è stata difesa da Cesare Zaccone. Anzi...

Per contribuire al blog, scrivete a ilmagodiios@gmail.com

Astenersi Moratti, Borrelli, Guido Rossi e simili
---------------------------------------------------------

giovedì 13 novembre 2008

Palanca e osei



Era da un po' di tempo (un po', non troppo) che The Singer One non sparava cazzate.
E doveva quindi riportarsi in media. E poi dispensa-cazzate si nasce, non si diventa. E lui lo nacque. E dispensa.
Ecco l'ultima.
"Del Piero è più che un punto di riferimento. E va bene così. Io mi ricordo quando giocavo con Palanca... sapevo che prima o poi lui un gol poteva farlo, su punizione o da cal­cio d’angolo... Quindi pensavo in positivo. Accade lo stesso con Del Piero"
Mi dicono che Del Piero, particolarmente esaltato dal paragone con Palanca, abbia seccato l'uccellino della pubblicità.
Polenta e osei. Ecco cosa gli farà trovare Sonia stasera dopo la partita.

9 commenti:

Anonimo ha detto...

ricordati sempre che lui di mestiere fa il cantante e non l'allenatore.
è dunque giustificata una gaffe del genere.
franco bollo

Anonimo ha detto...

ormai il cantante spara piu' cazzate di berlusconi,lo vedri bene come frontman degli squallor in un remake di arrapaho. BRUNETTO appesantito da una mangiata di cinghiale

marco99 ha detto...

e cosi ecco che a rimetterci è stato un povero ucellino innocente..

Anonimo ha detto...

Ma non l'avete ancora smessa di parlare male di Ranieri? Sette vittorie consecutive, la squadra che gioca realmente al calcio nonostante 9 miliardi d'infortunati, è riuscito anche a dare un senso a Tiago giustificando il pesante investimento.
Sarò un illuso ma a me la Juve piace ha carattere, ha sicuramente poca qualità in mezzo al campo ma se le cose gireranno bene con il rientro dei vari infortunati(buffon,camo zanetti e trezegol 4 titolari mancano!!!) un acquisto a gennaio e sperando che giovinco dia una svolta alla sua promettente carriera, si può sperare di vincere qualcosa di veramente importantedopo solo 2 anni dalla B e se si è onesti intelletualmente sarebbe veramente un miracolo sportivo e fantastico alla faccia di chi in B ci aveva mandato!!!
D'altra parte però bisogna smettere di pensare al passato perchè ci fa solo male, serve a poco
Importante invece sarebbe dare fiducia a chi se la merita e criticare quando c'è da farlo non a prescindere.
Per dire il riferimento a Palanca non può essere preso alla lettera ,bisogna capire che Ranieri vi ha fatto riferimento per spiegare che come quando lui giocava a Catania era tranquillo perchè sapeva che c'era sto Palanca che dava sicurezza alla squadra potendo segnare in ogni momento ed ora questo alla Juva succede con l'immenso capitano (tra l'altro da te criticato dopo bate juve... deve batterle sì tutte le punizioni perchè segna anche da 35 metri!!!)è questo forse uno dei complimenti più belli che gli poteva fare perchè molto personale!!
Spero che la juve continui a vincere per vedere cosa scriverai..anche tuttosport ormai si è ricreduto!!!!!!!!!

Il Mago di Ios ha detto...

Anonimo scrive "e se si è onesti intelletualmente sarebbe veramente un miracolo sportivo e fantastico alla faccia di chi in B ci aveva mandato".
Il punto è questo: chi ci ha mandato in B?
Ranieri ha un grosso difetto. E' convinto che la Juve (quella vera, non il facsimile di ora) rubasse. E allora, se permetti (e anche se non permetti, io mi permetto), lo mando a quel paese)

Vortix ha detto...

Bha! Secondo alcuni Juventini dobbiamo smettere di guardare al passato perché ci farebbe solo male. Gli altri che invece continuano a infangare i successi della passata stagione possono tranquillamente guardare indietro. Credo che la differenza fra chi vuole guardare avanti e chi invece non dimentica il passato sta nelle letture degli interrogatori/atti/informative che hanno prodotto una sentenza incivile. Chi le ha lette non può dimenticare una simile porcata. Chi vuol guardare avanti fa il Ponzio Pilato.

Antonio ha detto...

X l'anonimo pro Ranieri.
Per quello che riguarda la seconda parte del tuo intervento sono d'accordo con te. Per Ranieri calciatore il suo del piero era palanca. Non ha detto un'eresia.
Della prima parte assolutamente ABORRO come dice qualcuno!
Dimenticare cosa? Un'ingiustizia? Giammai. In quel caso mi dai l'impressione che le varie gazzette-rosa, qualche programma alla Mentana ti abbiano plasmato il cervello, che del resto è l'obbiettivo di questa proprietà affidata a quel simpaticone del cobollone.

alex juventus life ha detto...

M sa sabato sera siamo pronti allo scontro??? Mamma mia nn vedo l'ora!!! Schiacciamoliiii!!! Forza Juveeeee!!!

Anonimo ha detto...

Sono l'anonimo "pro-Ranieri" io non l'ho mai sentito Ranieri dire che la Juve di prima rubasse e comunque almeno lui va giudicato per quello che fa come allenatoe e ti ripeto a me come gioca non sempre ma spesso piace.
Mi ricordo che con Capello era una pena anche se si vinceva e siam riusciti ad uscire due anni di seguito dalla Champions pareggiando entrambe le volte 0 a 0 il ritorno in casa con una squadra stellare.
Per ciò che concerne il passato è tutto vero l'ingiustizia è stata clamorosa e credo che ancor più che i vari atti a verbale bisognerebbe andare a vederle le partite prima di dire che la Juve ha rubato; perchè guardandole proprio non si riesce a capire dove la Juve abbia rubato. C'era una sudditanza psicologica come c'è oggi.
Però detto questo o non guardiamo più il calcio o speriamo di tornare a vincere perchè tanto non ne parla più nessuno e non ci si può proprio far niente.